Giardino Fiorito sul Lago di Comabbio

Il Lago di Comabbio

Il primo dei miei Luoghi del Cuore, luoghi che amo a due passi da I Due Noci, che ho deciso di presentarti è lui, Il Lago di Comabbio ( o Corgeno ).

Un luogo d’acqua, chiaramente.

Se mi conosci già la cosa probabilmente non ti stupirà piu’ di tanto: amo l’acqua, ne sono istintivamente attratta. Da sempre.

Primo scoop quindi: molti dei miei Luoghi Del Cuore saranno luoghi in zone vicine all’acqua. Fiume, lago, canale: va sempre bene. Il mare sarebbe la mia prima scelta ma in provincia di Varese non c’è verso di trovarlo 🙂

Un piccolo lago con una bellissima pista ciclopedonale.

E qui arriva lei, la bici, altra passione che spesso mi accompagna nei miei piccoli giri in provincia.

Una pista ciclabile ad anello, facilmente percorribile anche a piedi.

  • Lunghezza 12,3 Km
  • Dislivello 80 m
  • Pendenza max 10 %
  • Durata 1 h , anche meno , dipende dalla pedalata, 2 ore a piedi

La pista passa attraverso il Parco Berrini di Ternate e il Parco di Corgeno, che hanno toilette, bar e giochi per i più piccoli. I punti nei quali sostare e godersi il panorama sono numerosi, cosi’ pure i parcheggi nei quali lasciare l’auto se si decide di raggiungerlo velocemente.

Il lago è un’oasi naturalistica: il panorama che si gode percorrendo la ciclabile è davvero mozzafiato. C’è anche una lunghissima passerella in legno che permette di ammirare i canneti e le ninfee nel più assoluto silenzio del bosco dei salici retrostante.

Mi piace perchè

  • mi ricorda la mia infanzia ed adolescenza, quando era ancora possibile fare il bagno e quindi era tra le mete preferite della mia famiglia nei pomeriggi e nelle serate estive
  • e’ facilmente raggiungibile da I Due Noci in auto , direttamente in bici o con la formula bici + treno, utilizzando le stazioni di Gallarate e Vergiate
  • e’ fruibile in tutte le stagioni: il paesaggio vale sempre il viaggio. Il periodo migliore? Luglio. Negli ultimi anni qualcuno ha introdotto i fiori di loto che si sono adattati magnificamente ( a scapito purtroppo di altre piante acquatiche ). A luglio fioriscono e, ti assicuro, lo spettacolo lascia a bocca aperta. Il piccolo lago diventa un meraviglioso giardino galleggiante bianco e rosa.
  • puo’ essere un’ottima scelta per una mattinata o un pomeriggio diversi dal solito, se ami la natura, i tempi lenti, gli spazi silenziosi

Mi fermo qui. Passo la parola alle immagini certa che sapranno, meglio di me, trasmetterti la bellezza di questo luogo.

Io resto a tua disposizione per fornirti tutte le indicazioni che potrebbero servirti nella speranza che diventi anche per te un Luogo del Cuore.


[ Volendo allungare il percorso, c’è il collegamento con la pista ciclopedonale del Lago di Varese e la pista ciclabile Alto Ticino, ma a questo punto il percorso non è più protetto e si attraversano diverse strade trafficate. Diventa un’altra storia. ]