B&B I due Noci,questa casa è un bed and breakfast

My Historical Home: a Charming Oasis, parola di Rea

Oggi parto da qui, da questa recensione di Rea, gentilissima ospite Canadese che, con l’amica, ha trascorso l’ultima notte della sua vacanza italiana nel mio bed and breakfast.

Belle parole a parte mi son resa conto che Rea è rimasta particolarmente incuriosita dall’ architettura mia casa e, con lei, la sua amica e tanti altri ospiti, soprattutto stranieri.

La cosa mi ha fatto e continua a farmi molto piacere: amo la mia casa, lo sai e ne parlo sempre volentieri.

Ho pensato quindi di raccontarti  la sua storia, così come l’ho raccontata a Rea e a tanti altri miei ospiti.

E’ una tipica casa lombarda dei primi del 900, del 1917 per l’esattezza, quattro locali a piano terra, uno di fianco all’altro, una scala tra il primo ed il secondo, un lungo ballatoio al primo piano.

In questa zona della Lombardia ce ne sono tantissime, tutte uguali, almeno nella struttura, ma tutte diverse perchè ristrutturate, nel corso degli anni, in modi davvero molto diversi.

Noi l’abbiamo acquistata nel 1998.

Quattro locali equivalevano a quattro famiglie.

Il locale a piano terra era la cucina, con il focolare ed il comodo accesso direttamente dal giardino: la famiglia viveva prevalentemente qui.

Al primo piano, esattamente sopra la propria cucina, ogni famiglia aveva la camera da letto, una, chiaramente. In quegli anni usava cosi’.

Accedevano alla propria camera grazie alla scala interna (che abbiamo mantenuto intatta) ed al ballatoio, anch’esso mantenuto originale.

Il “bagno” era uno, in comune, in giardino. Abbiamo “salvato” anche quello!

Erano tutte così .

Ogni locale aveva, ed ancora ha, una porta d’accesso ed una grande finestra rivolte a sud, una seconda grande finestra sul lato nord. Sfruttavano il sole per illuminare e scaldarsi.

Ce ne sono trenta, tra portefinestre e finestre. Non son mai tutte contemporaneamente pulite, tranquillo!

Abbiamo cercato di ristrutturarla mantenendo il più possibile il fascino originale e cercando di fare emergere, ove possibile, le sue particolarità.

I mattoni a vista, i camini originari nei locali a piano terra, le inferriate alle finestre … e altro ancora creano un insieme armonico e molto accogliente.

Forse esagero un po, perdonami, ma Rea e tanti ospiti sono d’accordo con me:


” … her home is beautiful!

Rea

Gli ospiti mi ascoltano attenti mentre racconto tutto questo, mostro loro le foto di quando c’erano davvero due meravigliosi noci in giardino ( il nome viene proprio da li’ ) e li vedo felici di essere parte, magari solo per una notte, di tutto questo. Ed io sono felice con loro, felice e grata perche’:

My Home, your B&B,  is  beautiful and is waiting for you !

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.